QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI "COOKIE": VUOI SAPERNE DI PIU'?   

New Factor e Agrintesa alleate per la noce


New Factor e Agrintesa alleate per la noce
 L'obiettivo è di creare un grande polo italiano di qualità, che arrivi a una superficie di 500 ettari entro il 2021
 Un importante accordo per la creazione di un grande polo italiano della noce di qualità: lo hanno firmato il Presidente di New Factor Alessandro Annibali e il Presidente di Agrintesa Raffaele Drei.
L'intesa segue la presentazione del progetto di filiera proposto con a capo New Factor, insieme ad Agrintesa e a undici aziende agricole, nell'ambito del PSR della Regione Emilia-Romagna.

L'accordo prevede che le due imprese, con le aziende agricole che vi fanno capo, sviluppino insieme la coltivazione del noce da frutto, soprattutto in Emilia-Romagna, oltre che nei territori limitrofi, assicurando alle imprese agricole aderenti al progetto l'assistenza tecnica e il ritiro del prodotto, rispondendo a stringenti standard qualitativi.
Un altro elemento fondante dell'intesa è lo sviluppo congiunto del marketing e della vendita, di cui si farà carico New Factor, azienda specializzata nella trasformazione e commercializzazione di frutta secca da più di 30 anni, presente su tutti i canali distributivi nazionali con il proprio marchio Mister Nut, ponendosi come interlocutore unico per la GDO nazionale che richiede noci italiane di alta qualità.

Il polo che si viene a creare può già contare su 260 ettari impiantati con le varietà Chandler, Howard e Lara, anche se circa la metà di questi andranno in produzione nei prossimi anni, con l'obiettivo di raggiungere 500 ettari impiantati entro il 2021. Le noci verdi verranno smallate, essiccate, calibrate e cernite presso il nuovo stabilimento realizzato a Forlì da New Factor, avvalendosi delle più avanzate tecnologie 4.0 per la creazione di un modernissimo centro di prima lavorazione presso cui confluiranno tutte le noci del progetto INNOCE.

L'esperienza ormai ventennale di New Factor nella produzione nocicola, attraverso la propria azienda agricola San Martino, e la forza produttiva di Agrintesa, tra le più grandi cooperative di produttori italiane e non solo, grazie a questo accordo si uniscono per creare uno dei più importanti centri europei di produzione di noci e realizzare il Grande Polo Italiano della Noce di Qualità.

Indietro   Stampa