QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI "COOKIE": VUOI SAPERNE DI PIU'?   

Il SuperStore Le Cicogne dopo il restauro


Il SuperStore Le Cicogne dopo il restauro
Tante promozioni e attenzione ai prodotti del territorio per il supermercato a marchio Cofra-Conad
Riscontri positivi, oltre le aspettative, per il Conad SuperStore Le Cicogne del Gruppo Cofra, situato nell'omonimo centro commerciale faentino di via Galilei e che di recente è stato oggetto di un importante rinnovamento strutturale.
“I nostri soci e clienti ci hanno dimostrato un grande apprezzamento per i lavori eseguiti, lavori che oltre all'aspetto del supermercato hanno interessato anche il servizio e la disposizione della merce in vendita - sottolinea la capo negozio Donatella Maglioni -”.

Cosa è cambiato nel SuperStore?
“Le migliorie sono state tante. Il supermercato adesso dispone di una nuova macelleria con macellaio presente al banco e pronto a soddisfare al momento tutte le richieste della clientela; abbiamo una nuova teca per la disposizione dei prodotti della panetteria, dove è possibile servirsi in autonomia diminuendo così i tempi di attesa al banco; abbiamo un rinnovato reparto di gastronomia calda e siamo riusciti a dare più spazio a prodotti come le linee di cibi vegani e vegetariani”.

Anche le casse sono state oggetto di rinnovamento, cosa è cambiato?
“Abbiamo introdotto le 'Speedy Spesa e sei subito fuori', vale a dire casse che permettono di pagare in autonomia la propria spesa senza bisogno di cassiera. Non nascondo che all'inizio eravamo un po' titubanti e pensavamo che sarebbero state utilizzate solo dai clienti più giovani e per piccole spese, invece hanno avuto un grande successo. Le utilizza praticamente chiunque e anche per spese quantitativamente importanti. Ovviamente un nostro addetto è sempre a disposizione per facilitare le operazioni o fornire assistenza in caso di necessità. Il risultato è che le file si snelliscono e i tempi di attesa si riducono”.

In fatto di cosnumi quali sono le ultime tendenze che avete riscontrato nel vostro punto vendita?
“Sicuramente ciò che più salta all'occhio è la crescita esponenziale della vendita di prodotti biologici, vegani e vegetariani. Il cliente di oggi è molto attento alla salute e lo dimostra nella scelta di questa prodotti e anche nell'attenzione alle etichette, in particolar modo alla provenienza delle materie prime. Nel nostro supermercato abbiamo cercato di venire incontro a queste nuove esigenze con prodotti per tutti i gusti e con il giusto rapporto qualità prezzo. Per quanto riguarda poi il reparto ortofrutta abbiamo introdotto la linea 'Siamo Romagna' con frutta e verdura coltivate nelle nostre campagne, possiamo dire un quasi chilometro zero”.

Quali promozioni ci saranno nelle prossime settimane?
“Le promozioni nel nostro supermercato sono continue e diversificate. Nei primi 10 giorni del mese di aprile ci sarà il 2x1 su tantissimi prodotti. Continueranno poi le promozioni sulle merci extralimentari dedicate in particolare al periodo primaverile e che interesseranno quindi prodotti per l'aria aperta, il cambio degli armadi, le 'pulizie di Pasqua' ecc. Sempre in tema di extralimentare il nostro supermercato ha da poco introdotto anche le offerte a catalogo. Ogni mese viene distribuito porta a porta il catalogo con i prodotti in promozione: in questo periodo (l'intervista è di fine marzo nda) abbiamo avuto ad esempio il giardino e tutto l'occorrente per la sua manutenzione”.

Altre novità?
“Successivamente alla ristrutturazione abbiamo introdotto le degustazioni nel reparto gastronomia. Queste si svolgono nei fine settimana e cambiano di volta in volta, proponendo in assaggio diverse tipologie di prodotti provenienti un po' da tutta Italia. Un'iniziativa che riscontra un buon apprezzamento e che continueremo a proporre nel corso dell'anno”.

Indietro   Stampa