QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI "COOKIE": VUOI SAPERNE DI PIU'?   

Presentata a Ravenna la Stagione Concertistica 'Capire la Musica'


Presentata a Ravenna la Stagione Concertistica
Tanti musicisti giovani e di grande talento, per una rassegna ricca e trasversale: si comincia il 13 novembre al Teatro Alighieri con Schubert e Brahms, per finire il 28 marzo 2018 nella Basilica di S. Apollinare in Classe, con la commemorazione del 150° anniversario della morte di Rossini.
E' stata presentata il 7 ottobre a Ravenna la Stagione Concertistica "Capire la Musica", organizzata dalla Cooperativa Emilia Romagna Concerti in collaborazione con il Comune di Ravenna, la Regione Emilia Romagna, il Mibact e il Ministero degli Esteril, i Lions Club, l'Ambasciata di Israele in Italia. Determinante il contributo dei due sponsor istituzionali: Eni e Sapir.
 
L'Amministratore di Erconcerti, Silvana Lugaresi, ha illustrato le manifestazioni principali sottolineando come il novanta per cento degli artisti impegnati, prevenienti da tutto il mondo, abbia un'età inferiore ai 30 anni e come le attività di Erconcerti siano primariamente indirizzate alla costruzione di un pubblico giovane e consapevole.

Nel corso del 2017 Erconcerti ha programmato oltre 40 Concerti, di cui una trentina nel Comune di Ravenna, coinvolgendo i Musei, le Scuole, il Fai, Unesco Giovani, i Carceri di Ravenna e Forlì le Chiese di Ravenna e Forlì ma anche quelle più decentrate di Cotignola, Lido di Classe e Tredozio; ha effettuato una tournee in Iran e nel prossimo dicembre presenterà concerti in Israele, Palestina e Cina. Più di 11.000 spettatori hanno assistito ai Concerti programmati in Italia.
 
La Rassegna "Capire la Musica" 2017/2018 avrà inizio alla Sala Corelli del Teatro Alighieri il 13 novembre con un Recital della Pianista Gile Bae, di famiglia olandese-coreana, proveniente dalla Accademia di Imola e ormai presente nelle più importanti sale da Concerto. In programma musiche di Schubert e Brahms.
 
Seguirà il 30 novembre il Concerto per Santa Cecilia, durante il quale ogni anno Erconcerti presenta in Italia una delle stelle emergenti del Concertismo mondiale: quest'anno sarà la volta del Violista inglese Timothy Ridout, 19 anni, impegnato insieme al pianista Franck Dupree in brani di Schumann, Tertis e Brahms.
 
Per il tradizionale Concerto di Natale, previsto il 21 dicembre nella Chiesa Medievale di San Francesco, tornerà a Ravenna l'Orchestra Senzaspine diretta da Matteo Parmeggiani in musiche di Mozart, Johann Strauss, Richard Strauss, Gruber. Come da tradizione, alla fine del Concerto,150 bambini delle scuole ravennati eseguiranno alcuni canti di Natale. Durante la serata saranno raccolti beni di prima necessità, materiale per lo studio e offerte destinate ai bambini i difficoltà nel Comune di Ravenna.
 
La Giornata della Memoria, organizzata in collaborazione con il Governo Israeliano, sarà celebrata il 28 gennaio 2018 con un Concerto della Orchestra da Camera del Conservatorio Martini di Bologna, diretta da Alberto Caprioli e  con la partecipazione di una straordinaria violoncellista Israeliana, Danielle Akta (16 anni), impegnata nel Concerto per violoncello e orchestra in do maggiore di Haydn.
 
Insieme alle Associazioni Femminili si festeggerà la giornata dell'8 marzo al Palazzo dei Congressi, con l'esibizione della pianista ventenne Emma Pestugia e in quella occasione verrà presentato in prima esecuzione un brano della compositrice Silvia Colasanti: "Rumbling Gears", composto nel 2015.
 
Una serata particolarmente importante, al Teatro Alighieri, sarà quella del 21 marzo, dedicata alla Memoria delle vittime innocenti della Mafia, con la più grande Banda Nazionale italiana (trattative in corso di definizione) e la partecipazione del flautista Andrea Griminelli.
 
Infine al 150° anniversario della morte di Gioachino Rossini saranno dedicati due concerti: il primo dei quali avrà luogo il 12 febbraio alla Sala Corelli con il titolo "Rossini e Ravenna" e comprenderà le piacevolissime Sonate a Quattro che l'autore pesarese scrisse a soli 12 anni a Conventello, vicino a Ravenna, dove era ospite della famiglia Triossi.
Protagonisti della serata saranno i violinisti Davide de Ascaniis e Matteo Valerio, il violoncellista Enrico Mignani e il contrabbassista Giacomo Banella; fanno tutti parte della Young Musicians European Orchestra e insieme totalizzano 88 anni!
 
"Capire la Musica" termina ancora commemorando Rossini, il 28 marzo nella Basilica di S. Apollinare in Classe, con la Petite Messe Solemnelle eseguita dal London Philharmonic Chorus e dalla Young Musicians European Orchestra diretti da Paolo Olmi.

"Sono molto contento di riportare a Ravenna dopo tanti anni uno dei Cori piu famosi del mondo - dichiara il Maestro Olmi - e di unire questa storica compagine ai nostri giovanissimi Musicisti nel ricordo di Rossini."

I prezzi degli abbonamenti, particolarmente scontati per i giovani fino a 26 anni e per gli over 65, vanno da 84 a 25 euro; abbonamenti e biglietti saranno disponibili a partire dal 12 Ottobre presso la biglietteria del Teatro Alighieri oppure online sul sito http://www.teatroalighieri.org/

Per Informazioni: erconcerti @yahoo.it

Indietro   Stampa