QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI "COOKIE": VUOI SAPERNE DI PIU'?   

Nove concerti a Lido di Classe con 'Les soirées musicales'


Nove concerti a Lido di Classe con
Una  nuova iniziativa di Emilia Romagna Concerti con appuntamenti in programma tutti i venerdì dal 7 luglio al 25 agosto
Una nuova iniziativa di Emilia Romagna Concerti arricchisce l'offerta musicale del Comune con la rassegna “Les Soirées Musicales”, che prevede nove concerti in programma tutti i venerdì dal 7 luglio al 25 agosto ed, eccezionalmente, martedì 15 agosto, nella chiesa di Lido di Classe. I concerti, che saranno a ingresso gratuito, avranno inizio alle 21 e saranno preceduti da un aperitivo preparato dai volontari della parrocchia San Severo Vescovo di Savio.
La manifestazione è stata presentata oggi durante una conferenza stampa in municipio alla presenza della presidente di Emilia-Romagna Concerti Silvana Lugaresi, del dirigente dell'ufficio Politiche e attività culturali Maurizio Tarantino, del parroco di Savio don Silvio Ferrante, del maestro Paolo Olmi, dei pianisti Giancarlo Peroni e Lorenzo Lucchi.
Il minifestival, realizzato per il quarto anno consecutivo per iniziativa del parroco di Savio don Silvio Ferrante e del maestro Giancarlo Peroni, nella nuova edizione del 2017 associa tra gli organizzatori l'Archidiocesi di Ravenna e Cervia, la cooperativa Erconcerti e il Comune, insieme al ministero per i Beni e le attività culturali, alla Regione Emilia Romagna e a sponsor quali Eni e Banca di credito cooperativo (Bcc).
“Un impegno culturale e organizzativo notevole – afferma Silvana Lugaresi, amministratore di Erconcerti - realizzato dal pubblico e dal privato per una manifestazione veramente particolare e significativa”.
Grande apprezzamento, da parte dell'assessora alla Cultura Elsa Signorino, “per l'impegno e la passione di Emilia Romagna Concerti e di tutti coloro che concorrono a organizzare una rassegna in grado di arricchire e impreziosire l'offerta culturale e musicale dell'estate”.
Tra gli interpreti di spicco delle “Soirées musicales” vanno segnalate due giovani star del concertismo internazionale: il violinista Ucraino Orest Smozvh (nella foto) impegnato il 28 luglio insieme al pianista ravennate Lorenzo Grossi in musiche di Bach, Paganini, Respighi e Ravel, e il violoncellista sedicenne Luca Giovannini (altra foto) che si esibirà il 15 agosto eseguendo musiche di Max Bruch, Piazzolla e Paganini.
La rassegna si aprirà venerdì 7 luglio con l'esibizione del pianista Pierluigi di Tella e continuerà settimanalmente con il violinista Marco Fornaciari, il duo pianistico Peroni Urbinati, l'orchestra da camera l'Orpheus, il violinista Evelio Tieles, una serata dedicata alla musica da camera di Schubert e, infine, il 25 agosto, un concerto dedicato al tango.

Indietro   Stampa