QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI "COOKIE": VUOI SAPERNE DI PIU'?   

A Ravenna il Concerto per l'Africa


A Ravenna il Concerto per l
Domenica 26 novembre alle 18.30 presso la Basilica di San Francesco, con solisti, coro e orchestra della Cappella Musicale della Basilica di San Francesco, diretti da Giuliano Amadei

La Cappella Musicale presenta il secondo Concerto per l'Africa, dopo la fortunata edizione d'esordio del 2016. Organizzato in collaborazione con l'associazione Vittorio Tison – impegnata da anni nella realizzazione di progetti di sviluppo in campo medico-scientifico in Africa – questo appuntamento con il tradizionale repertorio di musica barocca è stato inserito come evento speciale all'interno della rassegna Musica&Spirito. Il concerto è parte di un pomeriggio dedicato alla cultura che si aprirà alle 16 con la visita guidata “Un percorso tra i mosaici di oggi: dal laboratorio alla mostra”. Si tratta di un itinerario a piedi che attraversa il centro di Ravenna, con partenza e arrivo a Largo Firenze sul retro della basilica, diviso in due tappe: la prima sarà al laboratorio di mosaico Koko in via di Roma, per mostrare ai visitatori una tipica bottega d'arte musiva ravennate, mentre la seconda sarà alla mostra SICIS a Palazzo Rasponi dalle Teste. Il termine della visita coinciderà con l'inizio del concerto alla Basilica di San Francesco; a seguire ci sarà l'apericena di beneficenza presso la Cà de Ven.

«Teniamo in grande considerazione l'operato dell'Associazione Vittorio Tison» dichiara il Direttore della Cappella Musicale, Giuliano Amadei «per questo abbiamo aderito come Cappella Musicale al progetto di raccolta fondi da destinare alla struttura oncologica Bugando Medical Center in Tanzania che vede impegnato, assieme a tutti i volontari dell'associazione anche il presidente Prof. Dino Amadori, che si è speso in prima persona. Il 26 novembre diventa una giornata dedicata alla cultura, di cui la musica è componente fondamentale. Musica&Spirito è un contenitore perfetto per quest'iniziativa: rappresenta infatti la sintesi della nostra esperienza, che unisce la musica barocca alla riflessione spirituale.È importante sensibilizzare le persone sulla promozione sociale destinata a progetti particolarmente meritevoli. Il programma del concerto di domenica prevede brani di Bach, Haendel, Vivaldi e Albinoni. L'esecuzione è stata pensata per offrire al pubblico la massima qualità espressiva. Per questo abbiamo pensato a un repertorio che coinvolga la formazione della Cappella Musicale della Basilica di San Francesco al completo: solisti, coro e orchestra.»

 

Ingresso Libero


Indietro   Stampa