QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI "COOKIE": VUOI SAPERNE DI PIU'?   

Confcooperative presenta la Ricerca VIEW


Confcooperative presenta la Ricerca VIEW
Il 13 novembre 2018 a Zola Predosa (BO), un confronto tra istituzioni, esperti e imprese sul contrasto alle molestie e alla violenza di genere
Quale ruolo può assumere la cooperazione nelle politiche di contrasto e prevenzione alla violenza sulle donne all'interno dei luoghi di lavoro? E quali situazioni si riscontrano nelle cooperative della nostra regione? Partendo da queste domande, la Commissione Dirigenti Cooperatrici di Confcooperative Emilia Romagna ha promosso la ricerca “VIEW. Violenza, Impresa e Welfare. Il ruolo della cooperazione per l'uguaglianza di genere e l'empowerment femminile”, curata dall'economista Francesca Corrado e realizzata con il contributo di Fondosviluppo/Confcooperative.
Si tratta di un lavoro avviato più di un anno fa, unico nel suo genere e finalizzato a mappare le situazioni di contrasto e prevenzione alla violenza sulle donne all'interno delle imprese cooperative, per capire quali buone pratiche portare avanti e dove aprire nuovi spazi di intervento.

La presentazione della ricerca è in programma martedì 13 novembre, dalle ore 10, a Villa Edvige Garagnani (via Masini 11, Zola Predosa, Bo), all'interno dell'evento “Più forti insieme”, nel corso del quale sarà promosso un confronto su questi temi tra istituzioni, esperti tecnici e imprese.

All'iniziativa, che rientra nelle celebrazioni del 50° anniversario di Confcooperative Emilia Romagna, prenderà parte tra gli altri anche l'assessore regionale alle Pari Opportunità, Emma Petitti.

Il programma L'evento

“Più forti insieme” inizia alle ore 10 con il saluto del presidente di Confcooperative Emilia Romagna Francesco Milza; dopodiché la parola passa all'assessora alle Pari Opportunità della Regione Emilia-Romagna Emma Petitti, che interverrà su “Le politiche regionali per il contrasto alla violenza”. A seguire l'intervento della presidente nazionale della Commissione Dirigenti Cooperatrici di Confcooperative Anna Manca, che relazionerà su “La Commissione nazionale: Il Tavolo ministeriale sulle Pari Opportunità”. Spazio poi agli interventi di Silvia Rossi, direttore di Fondosviluppo/Confcooperative (“Fondosviluppo a sostegno dei progetti di responsabilità sociale”) e di Anna Piacentini, presidente Commissione Dirigenti Cooperatrici di Confcooperative Emilia Romagna (“Il progetto VIEW: l'impegno della Commissione Dirigenti Cooperatrici nel contrasto alle molestie e alle violenze di genere”).
Alle ore 11 è in programma la Tavola rotonda con gli esperti: “Il contrasto come responsabilità di tutta la comunità”, moderata da Anna Manca. Partecipano Giancarla Tisselli (psicologa), Alvaro Gafare (associazione Maschi che si immischiano), Valentina Pacella (cooperativa sociale L'Arco) e Maria Scagnelli (cooperativa sociale Casa del Fanciullo). Alle ore 11.45 sarà l'economista e ricercatrice Francesca Corrado a presentare i risultati della ricerca VIEW.
Dalle ore 12.05 via alla Tavola rotonda delle imprese: “Le esperienze concrete”, moderata da Mirella Paglierani, presidente Gemos. Partecipano le cooperative sociali La Venenta, MondoDonna e Madre Teresa, insieme alla consigliera regionale di Parità Sonia Alvisi. Infine, alle ore 12.45 le conclusioni, affidate ad Anna Piacentini e a Roberta Mori, presidente della Commissione regionale Parità e Diritti delle Persone. Buffet conclusivo per tutti gli intervenuti. L'evento è organizzato con il patrocinio del Comune di Zola Predosa.

Indietro   Stampa