QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI "COOKIE": VUOI SAPERNE DI PIU'?   

La BCC ravennate, forlivese e imolese: identikit della nuova struttura


La BCC ravennate, forlivese e imolese: identikit della nuova struttura
Come si presenta la banca all'indomani della fusione
La BCC ravennate, forlivese e imolese sarà organizzativamente suddivisa in cinque aree territoriali, Faenza, Forlì, Imola, Lugo e Ravenna, un modello già consolidato nella realtà ravennate e imolese, che si arricchisce di una ulteriore area, quella di Forlì. Questa struttura sarà in grado di essere strategicamente vicina ai nostri interlocutori, mantenendo e rinforzando la capacità relazionale che ci contraddistingue.
 
La rete delle filiali 
Le filiali afferiscono ad una zona territoriale, il cui coordinamento è affidato ad un Capo Area Commerciale. I nostri collaboratori saranno disponibili in filiale, come hanno sempre fatto per ascoltarvi, dare risposte e soddisfazione ai vostri bisogni ed esigenze informative. Saranno inoltre potenziati i servizi specialistici di supporto alla rete di filiali: i gestori di impresa, specificamente formati per offrire una consulenza a 360 gradi alle aziende, ed i consulenti per la gestione finanziaria degli investimenti, la scelta dei prodotti assicurativi e previdenziali.
Oltre alle filiali, che rappresentano il primo punto di riferimento, per la clientela e i Soci è operativo il servizio di contact center denominato “InBanca Phone” presidiato direttamente da personale BCC. Si possono chiedere informazioni relativamente a: carte di debito, credito e prepagate; Inbank; prenotazione ad eventi sociali e conti correnti, sia telefonicamente allo 0546.690390 (8.20 - 13.20 e 14.30 - 16.30) sia via e-mail contactcenter@labcc.it
Tanti sono inoltre gli strumenti di contatto: il sito internet, la newsletter, gli sms, la pagina facebook che teniamo costantemente aggiornati per informarvi delle iniziative e offerte.
 
I comitati locali
Ciascuna area è rappresentata da un Comitato Locale composto dai Soci espressione delle realtà economiche ed associative del territorio. A loro spetta il compito di farsi portavoce delle esigenze dei Soci e della comunità di riferimento, mantenendo un dialogo costante sia con la base sociale che con il Consiglio di Amministrazione. I Comitati Locali hanno, infatti, funzioni propositive e consultive relativamente all'ammissione a Socio, svolgono compiti di relazione e di contatto con i Soci della rispettiva zona commerciale, propongono la destinazione sul territorio delle attività di beneficenza, di promozione e pubblicità; propongono lo svolgimento delle manifestazioni sociali sul territorio ed organizzano l'aggregazione ed il rafforzamento della base sociale.

Indietro   Stampa