QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI "COOKIE": VUOI SAPERNE DI PIU'?   

Prosegue il progetto sulla Responsabilità Sociale in Rete promosso dalle Camere di Commercio di Ravenna e Ferrara


Prosegue il progetto sulla Responsabilità Sociale in Rete promosso dalle Camere di Commercio di Ravenna e Ferrara

Il tema principale del percorso formativo è il welfare aziendale da sviluppare insieme ad altre realtà imprenditoriali

Continuano gli appuntamenti del progetto Responsabilità Sociale in Rete organizzato dalle Camere di Commercio di Ravenna e Ferrara e coordinato, per quanto riguarda la provincia di Ravenna, dalla cooperativa RicercAzione.

Le 15 imprese iscritte al percorso formativo-laboratoriale hanno già partecipato a tre dei 4 incontri previsti dal progetto, che ha come scopo quello di promuovere il tema del welfare aziendale da sviluppare in rete con altre imprese e/o enti.

“Il sistema della rete tra diverse realtà imprenditoriali permette di trovare soluzioni condivise a bisogni comuni, abbattendo i costi e le spese - spiega Doriana Togni, presidente di RicercAzione -. I 4 laboratori che abbiamo progettato all'interno del progetto hanno proprio il fine di stimolare i partecipanti sul tema del benessere in azienda, visto come opportunità di crescita anche in termini di competitività, e su quello della costruzione di sinergie tra imprese diverse. Il primo incontro (9 novembre) è stato un'occasione per conoscerci, per sentire le diverse esperienze e sondare i possibili bisogni di ogni partecipante. Durante il secondo appuntamento (23 novembre) abbiamo approfondito, invece, il tema della rete fra imprese insieme alla consulente Emma Cologna, esperta in conciliazione famiglia-lavoro e reti di impresa nel welfare. Il terzo appuntamento (30 novembre) è stato occasione per affrontare il tema della mobilità, tra i più affrontati in materia di welfare aziendale e di Responsabilità Sociale di Impresa, perché oltre ad avere un impatto sulle lavoratori e l'azienda lo ha anche sul territorio. Ne abbiamo discusso insieme a Fabio Galluccio, già mobility manager di Telecom e welfare manager, che ci ha aiutato a riflettere su come facilitare e supportare gli spostamenti dei lavoratori in maniera sostenibile.
All'interno del gruppo dei partecipanti abbiamo alcune realtà che già hanno intrapreso azioni virtuose in merito alla mobilità - continua Togni -, mi riferisco per esempio a Domus Nova, che invita i propri dipendenti a recarsi al lavoro in bicicletta trasformando i chilometri percorsi in ore di ferie. Nell'ultimo appuntamento in programma, che si terrà giovedì 14 dicembre, si passerà alla fase progettuale, cercando ci riflettere con i partecipanti sulle modalità concrete di pensare alla responsabilità sociale di impresa in rete. Il percorso terminerà, infine, con una visita presso una realtà virtuosa in tema di welfare aziendale”.

Le imprese partecipanti avranno anche l'opportunità di seguire, sempre gratuitamente, un percorso di formazione destinato a fornire i principali elementi per la costruzione di un sistema di gestione della Responsabilità sociale di impresa, che risponda ai criteri della certificazione SA8000.

Per maggiori informazioni 0544 481475 - promozione@ra.camcom.it


Indietro   Stampa