QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI "COOKIE": VUOI SAPERNE DI PIU'?   

Snoopy Casa, una cooperativa in continuo sviluppo


Snoopy Casa, una cooperativa in continuo sviluppo
Un progetto di housing sociale e tante iniziative in fase di progettazione per la realtà ravennate
Snoopy Casa, cooperativa di abitazione ravennate, nonostante la crisi che ha colpito il settore edilizio, sta continuando a mettere in campo nuovi modelli operativi e nuove iniziative che possano soddisfare l'esigenza, degli oltre 1.300 soci, di ottenere un alloggio di proprietà oppure in locazione, a canone calmierato.
Attualmente infatti Snoopy Casa, che vanta quarant'anni di esperienza nel settore, è impegnata nella costruzione di quattro villette a Cotignola, di cui tre già assegnate, e nella progettazione di nuove iniziative da realizzare a Faenza e Ravenna.
 
Il progetto faentino prenderà il via entro la prossima primavera e prevede la costruzione, nella zona di Via Boschi, di tredici appartamenti di cui quattro con tre camere da letto,  giardino o ampio terrazzo, tipologia sempre più richiesta dai soci interessati all'acquisto di un alloggio. Un'equilibrata distribuzione degli spazi interni, in armonia con quelli esterni e il miglior comfort abitativo possibile sono i tratti distintivi di questo progetto.
In particolare, le caratteristiche costruttive e impiantistiche puntano a garantire un notevole risparmio energetico (classe energetica A1-4). 
La cooperativa ravennate inoltre è attualmente impegnata nello studio di fattibilità di un progetto di housing sociale ovvero la creazione di un innovativo modello abitativo che favorisca la formazione di una community di cittadini attiva e socialmente integrata, con spazi collettivi in cui sviluppare attività ricreative e culturali e con la presenza di una rete di servizi, gestita dagli stessi abitanti. 
Si tratta di una vera novità, a livello provinciale, visto che fino ad ora non sono stati realizzati interventi edilizi di questo genere.
 
In questo contesto si inserisce la recente delibera della Regione Emilia-Romagna che consentirà la trasformazione in proprietà di alloggi attualmente assegnati in locazione mentre si auspica, per il 2018, l'uscita di  un bando regionale per la realizzazione di alloggi ERS, destinati alla locazione a canoni calmierati.
“Per non vanificare l'intervento pubblico però sarà necessario - afferma il Presidente di Snoopy Casa, Giovanni Dallara –  che i comuni mettano a disposizione, dei soggetti che verranno finanziati, aree a basso costo per la realizzazione degli interventi.”

Samuele Bondi
 

Indietro   Stampa