QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI "COOKIE": VUOI SAPERNE DI PIU'?   

La cooperativa sociale Kara Bobowsky compie 25 anni


La cooperativa sociale Kara Bobowsky compie 25 anni
Tre giorni di festeggiamento da domenica 27 a martedì 29 agosto, tra mostre, animazioni, tavole rotonde e monumenti di convivialità

“Diversità è ricchezza”, questo è il motto che da sempre accompagna la Coop. sociale Kara Bobowski di Modigliana e che sarà anche il filo conduttore dei festeggiamenti per i suoi 25 anni che celebrerà  a fine agosto
 
La cooperativa Kara Bobowski, formata prevalentemente da donne, è fortemente radicata sul proprio territorio ma con una finestra affacciata sull'Europa. Dal 1997, realizza numerose iniziative a favore di giovani e adulti, prevalentemente in settori quali la formazione, il volontariato, gli scambi interculturali, l'inclusione e il rispetto per ogni forma di diversità.

“Fin dall'inizio - sintetizza Franca Soglia - il cuore della Kara Bobowski sono stati i servizi rivolti alle persone con disabilità. I progetti europei hanno poi dato a questo cuore gambe e braccia che ci hanno portato verso nuove esperienze, nuove collaborazioni, nuove amicizie, nuove idee. Cerchiamo di vivere in prima persona i valori della condivisione, della solidarietà, dell'europeismo e della pace, e di trasmetterli a chi incrocia il nostro cammino, insieme alla valorizzazione delle risorse umane, storiche e ambientali del nostro territorio…. E questo sarà anche ciò che desideriamo valorizzare e condividere con la nostra comunità, con la delegazione dal Salento che accoglieremo per l'occasione e con tutti coloro che vorranno partecipare agli eventi per festeggiare i nostri 25 anni di cammino”.

Eventi che partiranno domenica 27 agosto con la celebrazione della S. Messa alle ore 17 presso la chiesa di San Bernardo e con l'inaugurazione, alle ore 18, della mostra che ripercorre il cammino dell'associazione G.A.D. e delle cooperative Kara Bobowski e Abbraccio Verde; saranno esposte anche opere del pittore salentino Luigi De Giovanni (presso la Piazzetta LiverLoft - ArtCampus). Seguirà, dalle ore 19, una staffetta letteraria tra autori salentini e romagnoli con letture di brani e poesie, per poi concludere con un buffet per tutti i presenti. Il lunedì 28 sarà invece dedicato ad una tavola rotonda con riflessioni e confronto  sul tema “Diversità è ricchezza” (ore 18, presso Sala Bernabei – p.zza Matteotti).  Dal pomeriggio di martedì 29 agosto, proseguono i festeggiamenti nel cortile del Centro “La Libellula” con musica, tombola, animazione per bambini, pesca delle piante, vendita di oggetti di artigianato del laboratorio “La Coccinella”. Alle ore 20, cena salentino-romagnola presso il giardino don Giovanni Verità, con la collaborazione del pastry chef salentino Giuseppe Zippo (prenotazioni entro il 25 agosto – Tel. 0546 940259). I dettagli degli eventi si possono trovare sulla pagina Facebook della cooperativa Kara Bobowski (@coopKaraBobowski).

Indietro   Stampa